N. Registro: CR/AL/00045
Telefono di contatto +34 678841248
Camino de Huebro , s/n. Níjar - Almería Ver ubicación
castillo

castillo

AMBIENTE

Gli amanti della natura trovano rifugio qui, praticamente intatta e selvaggia. La zona è ideale per gli ornitologi. Le banche del mulino parte della nostra casa colonica, immersa nel burrone della Rambla de Huebro. A 4 km lungo le rive dei mulini, che conduce al piccolo villaggio di Huebro, troviamo i resti di antichi mulini ad acqua 22. Piccole opere idrauliche è più importante in Spagna.
Ci sono varietà di sentieri e strade in tutta la Sierra Alhamilla. Alcuni portano alle vecchie città minerarie, ora abbandonato, altri masi solitari o spa Sierra Ahamilla cui acque termali, come i Romani e poi apprezzato come non arabi.

Cabo de Gata Parco Naturale Níjar
Parco Naturale di Cabo de Gata-Nijar, una delle coste più belle e ricchezza ecologica del Mediterraneo occidentale, è la prima terra naturale e parco del mare in Andalusia. Con una superficie di 34.000 ettari, che è necessario aggiungere una striscia di mare largo un miglio (12.000 ettari).
Il nucleo di ciò che costituisce il Parco Naturale della Sierra del Cabo de Gata massiccio vulcanico, il fianco sud-occidentale di che ricade direttamente sul Mediterraneo, formando ripide scogliere interrotte da piccole insenature alle foci dei calanchi principale che erodono i pendii delle montagne .
La forte personalità di questo tipo deriva, in sostanza, lorigine vulcanica dei due terzi della sua superficie e le condizioni impegnative che sono imposte da un clima eccezionalmente secco locali e del suolo alcune carenze evidenti. Come risultato della struttura vulcanica, la sega è fissato in una serie di picchi, corna, creste e cupole, che danno luogo a un paesaggio aspro e dissezionato.
Il Parco comprende anche un salinas confine costiera di 300 ettari che, per la loro posizione geografica, è necessaria la bilancia tra Europa e Africa per molti uccelli durante le migrazioni e lhabitat di nidificazione di altre specie.

Fauna:
E tappa obbligata per gli uccelli migratori in rotta verso lAfrica, di cui 142 specie sono state catalogate.
Nel nido del sud laquila e il passero solitario. Tra gli uccelli che popolano le sale sottolinea senza dubbio il flamenco (Phoenicopterus ruber), che sono giunti al numero di oltre 3.000 copie durante lestate, e altre specie, come lAvocetta, trampoli, il piviere nevoso, la cutrettole e altri trampolieri. Belcher, alberi di ulivo.
Il cormorano colonia rock roccioso Roldán. Fino ad anni recenti la foca monaca è stata rilevata nel loro costi. Bestiame (fonte principale della sega). Serpenti Bastard, scala, il colonnello, ferro di cavallo, vipera camuso. Lucertola, lucertola, geco (diverse specie). Ricci, toporagni, pipistrelli. Coniglio, lepre, talpa, ratto, la volpe, la donnola, genette.

Flora:
La caratteristica vegetazione di ombrotypes termomediterraneo bioclimatico legato al carattere semi-aride. Menzione speciale climatofila serie di `wormwoods` (subsp senegalensis Maytenus. Europaeus), situate in zone scoscese ed esposte, in cui è evidente che Maresias, e `azufaifal (loto Ziziphus), che rappresenta gran parte della vegetazione potenziale aree semi-aride e aride di Almeria.
Nelle aree montane e gli interni sembrano formazioni mastice, con palme e spine. Questa è una zona ricca di specie vegetali endemiche tra cui: europaeum Androcymbium, Antirrhinum charidemi, Dianthus charidemi, alypoides Helianthemum, nigricans Linaria, osteoxylla Sideritis, Teucrium charidemi, canescens Ulex, Verbascum charidemi.
Nelle sale è sviluppata la vegetazione di suoli salini, è notevole la presenza di giunchi e tamerici.


Consultare disponibilità

Data di arrivo:

Data di arrivo:

___________________________